home > rubriche > agriturismo Ricette


rubriche
marmellate fatte in casa
marmellate fatte in casa
pane fatto in casa
pane fatto in casa
liquori fatti in casa
liquori fatti in casa




Il Bostrengo (Mache)

Ingredienti:
Farina di grano 400 gr Farina di granoturco 200 gr Pane raffermo bollito e leggermente salato Riso 100 gr Uva passa 100 gr Fichi secchi tritati 200 gr Noci tritate 100 gr Buccia di un arancio tagliato a striscioline sottili Una mela tagliata a fettine Zucchero 100 gr Un bicchiere di latte

Preparazione:
http://www.montefeltro.info/
"Il Bostrengo un prodotto che nasce dalla cultura e dalla tradizione contadina di un territorio quale il Montefeltro, sempre attento alla riproposizione di valori provenienti dal passato. Avveviva infatti nel passato che nelle famiglie patriarcali si doveva confezionare un prodotto "della festa" atto ad addolcire le ore passate assieme, dovendo per fare i conti con le proprie economie, sempre scarse. Il Bostrengo, un prodotto "pulisci-credenza", si dunque delineato come quello capace di compiere questa funzione, e lo si comprende dagli ingredienti. I momenti di consumo, allora come oggi, sono diversi: dalle colazioni alle merende al dopopasto, una sferzata di "calore" nelle lunghe giornate invernali.

PROCEDIMENTO

Amalgamare tutti gli ingredienti e sistemare l'impasto ottenuto in una teglia unta con un po d'olio e di strutto, mettere in forno ben caldo a 175 per circa un'ora. Estrarre dal forno e lasciar raffreddare, spolverare di zucchero a velo e servirlo tagliato a dadini."


Fonduta (Valle d'aosta)

Ingredienti:
- gr. 400 di fontina della Valle d'Aosta - uno spicchietto d'aglio - latte - fette di pane casereccio - una noce di burro - 4 tuorli d'uovo - fettine di pane tostato

Preparazione:
Togliete la crosta alla fontina, tagliatela a liste e poi a quadratini sottilissimi. Mettetela in una scodella con lo spicchio d'aglio, leggermente schiacciato, e copritela col latte freddo. Lasciatela riposare per un paio d'ore al fresco, non in frigorifero. Scolate la fontina dal latte e mettetela col burro in un casseruolino, con il burro possibilmente smussato. Cuocete a fuoco bassissimo: non deve bollire, per cui meglio cuocerla a bagno-maria. Rimescolate in continuazione con un cucchiaio di legno. Appena la fontina comincer a filare, aggiungete un tuorlo per volta, rimescolando velocemente. Quando il tutto sar liscio e cremoso, versate la fonduta in quattro ciotole calde. Accompagnatela con fettine di pane tostato. In stagione si pu servire con tartufi affettati sottilissimi.



in vetrina
http://www.arezzoresort.it http://www.foresteria.it
http://www.vinostore.it http://www.residence-rainer.com/